Ti racconto un pezzetto della mia storia. Testimonianza personale. (1)

Aggiornato il: gen 24

Se ti va di leggere, sarà per me un piacere poterti trasmettere anche solo un sorriso, un sentimento, un'emozione.


Spesso ci troviamo in una situazione di blocco ... non ci sentiamo di vivere appieno la nostra vita, sia nelle relazioni con gli altri che con il rapporto con noi stessi, nelle aree più importanti. Ed è stato così anche per me.


Fin da bambina sentivo un disagio che, nel tempo, ho poi riconosciuto come una specie di "benzina" per portarmi là dove, a gran voce, chiedevo di andare.

Di conseguenza ho avuto la grande fortuna, o forse era destino, di trovare le chiavi per riallinearmi con me stessa.

Non è stato facile ma è quello che è stato e, in vent'anni, si è creato un puzzle di esperienze ed avvenimenti che si compone, giorno per giorno, disegnando un quadro sempre nuovo, più colorato e piacevole.


Buoni click benefici sono arrivati dopo anni di confusione e sono state per me fondamentali le conoscenze apprese attraverso la ricerca spirituale (detta anche simpaticamente la "ritrova spirituale") che ho tenacemente perseguito.


Nel 2018 ho avuto il grande onore e l'immenso piacere di conoscere un Essere speciale, una Donna alla quale devo molto: si chiama Monica... Monica Colosimo.


Ci eravamo già conosciute nel 2012, ma non me ne ricordavo affatto. Era venuta al Club con il suo compagno di allora, Attilio Piazza, riconosciuto come uno dei più autorevoli formatori di Counseling Sistemico Familiare, nonché scrittore di numerosi saggi. Attilio è stato anche per molti anni al fianco del Maestro indiano Osho Rajneesh e del Maestro Bert Hellinger, dai quali ha appreso i loro insegnamenti. Attilio venne nel 2012 nel nostro centro proprio a presentare il suo ultimo libro, "Mindfulness per le relazioni affettive", scritto insieme a Monica.


Dopo quell'incontro non vidi più Monica fino al 2018.


Il 7 febbraio del 2018 ricevetti da lei un messaggio su Messenger che metto qui di seguito in originale.



Così ci incontrammo il 14 febbraio del 2018, data in cui organizzai un incontro al Club per celebrare l'Amore e fare due chiacchiere proprio su quel libro: "Mindfulness per le relazioni affettive".


L'evento fu una scusa, ovviamente. Fece da esca, tesami dall'esistenza, per farmi incontrare questa Donna dall'amorevole femminile che mi conquistò il cuore.

Fu anche la scusa per farmi incontrare quella Pace creativa che si trasforma giorno dopo giorno e si deposita dentro se ti permetti di frequentare vibrazioni così: vibrazioni come quelle che portano Esseri come lei.

Fu la semplicità di quel silenzio tipico che mi conquistò, quel particolare silenzio che ti penetra e ti fa ricordare chi sei.

L'insegnamento che sta nel non voler insegnare nulla e nel semplice Esserci fu per me un'enorme sollievo ed è la più intensa caratteristica che contraddistingue Monica.


Da quel giorno fu primo amore. Quel gentile sentire che il timone della mia vita mi stava dirigendo verso un nuovo viaggio in un nuovo mare, il quale non solo avrebbe giovato a me, ma avrebbe donato tante buone cose anche ad amici e soci. Tante buone cose a tutta la mia famiglia, a mia madre, a mio padre, a mio fratello e a coloro che sono vivi in spirito. Di questo, però, me ne accorsi tempo dopo.


Iniziò così la possibilità di apprendere chiavi di saggezza e poterle poi proporre a tutti coloro che avrebbero voluto afferrare questa mano con fiducia, quale che fosse il loro punto di partenza.



Del resto, è quello che feci io: accolsi con fiducia quello che l'universo mi stava offrendo.

Ciò che mi chiamava era quel senso di benessere che, ogni volta che incontravo Monica, mi nasceva dentro.


Così iniziò il percorso con la Sistemica Familiare, le Costellazioni familiari e gli Ordini dell'Amore, riportati al mondo grazie alle intuizioni e alle migliaia di esperienze di Bert Hellinger (Psicologo - 16 dicembre 1925 – 19 settembre 2019). Queste "Leggi sistemiche familiari" sono, oggi, patrimonio dell'Umanità e giovamento per milioni di persone, utilizzate da diversi professionisti, indipendentemente dalla loro formazione di base.


Certamente è necessario avere esperienza e competenza poiché i temi sono talmente delicati che, se non si è fatte proprie le chiavi offerte dalle Costellazioni, c'è il rischio di creare caos che si aggiunge al caos. Per questo è importante affidarsi a coloro che ne hanno tale esperienza e che ABITANO UN LUOGO DI PACE PER PRIMI IN SE' NELLE LORO VITE.


Così, grazie alle chiavi sistemiche, ho potuto RIPOSIZIONARMI, mettermi AL MIO POSTO, fondamento primario per riallinearsi a se stessi e alla propria forza vitale.


In particolare la sistemica familiare mi ha regalato delle chiavi così preziose da poter sentire realmente i cambiamenti interiori ed averne conferma nella vita reale: nella mia famiglia di origine, nel lavoro, nelle amicizie, con il mio stesso corpo e con il partner.



E' come se la sistemica avesse rimesso a posto tanto di ciò che avevo appreso per anni dalle varie discipline, correnti filosofiche e pratiche spirituali. Con un ultimo "colpo" è avvenuto il decisivo assestamento. Ciò che nel tempo avevo messo in discussione e portato alla luce aveva finalmente un senso compatto, un po' come quando si finisce di completare quel gioco dove si disegna seguendo i numeri.




Molte cose avrei da raccontare nello specifico, una tra tante, che forse può essere utile anche a te che leggi, è l'aver scoperto che, per lungo tempo, ho fatto da "compagna" a mio padre, dato che la sua relazione con mia madre non era delle più armoniose. In un certo senso gli feci anche da madre perché il mio nome, datomi proprio da lui, è il nome di mia nonna, madre di mio padre: la nonna Domenica.

Forse lui stesso avrebbe voluto sua madre come compagna (complesso di Edipo), conferendo questo ruolo a sua figlia, dandole il suo nome.

Sai, quando regna il caos, se ne crea sempre di più. Ma non è necessario andarci dentro. Anzi, è meglio rimanerne fuori. I dati sono interessanti solo fino a un certo punto anche perché, andando a scavare in quei tunnel, ti assicuro che, di caos, se ne trova sempre in grande quantità. Quindi, indipendentemente dai fatti e dal famoso complesso di Edipo, è davvero importante, ad una certa età, "svegliarsi" su certi ruoli mal-posti.

Questo è ciò che mi è stato concesso dalla sistemica. Nel momento in cui ho imparato, per esempio, uno dei primi fondamenti degli Ordini dell'Amore, "nella famiglia i piccoli ricevono e i grandi danno, mai il contrario", ho iniziato a vedere la vita con occhi completamente diversi e, passo dopo passo, ad avere comprensione profonda di cose ovvie che erano sotto agli occhi da sempre, tanto da essermi liberata di un enorme peso. E non so spiegarti la sensazione perché è così meravigliosa che non esistono parole adeguate per poter raccontare chiaramente l'esperienza di tale leggerezza.


Tornando ai dati della mia vita personale posso raccontare anche che, in tutto questo caos, contemporaneamente, facevo anche da cuscino emozionale a mia madre dato che, appunto, con mio padre non aveva una relazione appagante: era mia madre che, inconsciamente, mi chiedeva di farle compagnia perché il marito mancava. Richieste che un genitore non dovrebbe mai fare a un figlio. Di contro, tutto questo mal-posizionamento inconscio creato per amore, mi impediva di avere il posto libero al mio fianco per ricevere dalla vita il compagno giusto.


Quando compresi certi schemi, e imparai a vederli sia su di me che sugli altri grazie alle decine di costellazioni a cui ho assistito e grazie alla formazione in Costellazioni dell'Amore, capii quanto i bambini amino i propri genitori al punto da sostituirsi, o modificare i propri ruoli, pur di vederli felici. I bambini amano i loro genitori, è ovvio. I genitori gli hanno donato la vita e, per loro, sono come Dei. Questo è sacrosanto e giusto ma va compreso, va visto. Poi, per ognuno, con consapevolezza, è bene stare nel proprio ruolo. Quando ciò avviene, il radicale cambiamento attraversa le generazioni e si integra definitivamente nell'albero genealogico, a beneficio del singolo e del collettivo!

Tutte queste dinamiche di mal-posizionamento e di scambio di ruoli avvengono inconsciamente e si creano SEMPRE E SOLO PER AMORE.

Il bambino vuole vedere felici i genitori e cerca in tutti i modi di tenerli assieme, sostituendosi e posizionandosi là dove percepisce le loro mancanze.


Beh, devo dire che quando sono riuscita a comprendere (cum con e prehendere prendere = prendere dentro, prendere nel cuore) questa consapevolezza e mi sono finalmente riposizionata nel mio ruolo di figlia, facendo le giuste dichiarazioni ai miei genitori, la mia vita è cambiata enormemente.

Tali dichiarazioni sono frasi tipiche che vengono suggerite da chi guida la Costellazione.

Le Costellazioni si svolgono in gruppo e i partecipanti fungono da rappresentanti nel campo morfogenetico di chi sta facendo la propria costellazione. Queste dichiarazioni, effettuate nel campo (teatro in atto) e nel proprio cuore, arrivano alla Consapevolezza/Coscienza della persona, creando dello spazio per una Nuova Visione.

Con il trascorrere dei giorni a seguire, l'inconscio libera tutte le energie che erano trattenute nel vecchio schema, liberate grazie alla messa in luce della dinamica.

Una vera e propria magia.

Una tipica magia che avviene nella psiche della persona quando si accende una comprensione, qualsiasi sia lo strumento utilizzato.


La sistemica familiare, se conosciuta bene e utilizzata con maestria, è utilissima nelle varie sfumature delle relazioni affettive.

TUTTO E' RELAZIONI AFFETTIVE!

Gli esseri umani sono esseri sociali, pertanto consiglio sempre a tutti di conoscere almeno le basi della sistemica familiare.

Consiglio questo a tutti, indipendentemente, e ancor di più a chi svolge un ruolo nelle relazioni di aiuto, poichè le chiavi della sistemica sono strumenti preziosi, talmente preziosi che vanno integrate in tutte le modalità di sostegno.


Come dice Monica, le Costellazioni sono come la segnaletica stradale: se la conosci allora sai guidare bene un'automobile e non rechi danno né a te stesso né al prossimo. Al contrario rischi di fare danni. Ecco, le Costellazioni sono la stessa cosa: sono le regole di guida nelle relazioni della nostra vita.


Null'altro mi ha donato la libertà di Amare dal presente come la conoscenza della sistemica familiare.


Per questo sono grata a Monica Colosimo che, grazie a un'intuizione, o forse alla voce di Attilio in spirito, è arrivata al Club. E' arrivata per me e per molti altri.




Per questo sono grata ad Attilio Piazza, grande maestro di saggezza e Pace.



Per questo sono grata a Bert Hellinger che ha donato una così immensa saggezza al mondo di cui tutti possono giovare.



Non voglio tralasciare i ringraziamenti al mio primo grande maestro, Osho Rajneesh, incontrato quando avevo vent'anni. Mi ha permesso di ballare così tanto che, improvvisamente, mi sono trovata nel silenzio. In una delle tante meditazioni, mi sono sentita riempire di luce e, all'improvviso, è sparito tutto: c'era solo silenzio. Questo è il più bel regalo che mi sono fatta attraverso uno dei maestri più discussi al mondo: Osho, always Love You. 🧘


Mi auguro che questa mia esperienza ti possa essere utile nel ritrovare qualcosa che ti faccia sorridere e che ti doni la Consapevolezza di essere tu stesso lo strumento di ogni esperienza e che, quando ce lo si permette, tutto si trasforma! 🙏


Se hai piacere di virare con il timone verso questo mare calmo e dalle coste armoniose, ti indico qui di seguito gli articoli e le occasioni che possono aprirti a questo viaggio:


🌺 VIDEO CORSO "ABC per le sane relazioni" 4 video più dispense più esercizi a cura di Monica Colosimo e del metodo delle Costellazioni dell'Amore che uniscono le basi della sistemica familiare allo stato di Mindfulness. CLICCA QUI


Guarda il video di presentazione di ABC video corso




🌻 PERCORSO DI ABC IN 4 MODULI INSIEME AL PERCORSO PER DIVENTARE COSTELLATORI, o meglio, come dice Monica FELICITATORI IN COSTELLAZIONI DELL'AMORE. PUOI SCEGLIERE UN SOLO MODULO O TUTTI, LA SCELTA E' TUA. CLICCA QUI


Un abbraccio con amore Domi.


Domenica Celli coach olistico e spirituale, naturopata. Fondatrice di Centro olistico e di tecniche alternative Club del Gatto C.A.T.

Comunità Autonoma in Trasformazione


Se vuoi acquistare il libro lo trovi online qui sul portale del

"Giardino dei libri"



SE HAI PIACERE DI SEGUIRE LE NOSTRE ATTIVITA'

E RIMANERE AGGIORNATA\O

SCEGLI CIO' CHE PREFERISCI 🙏


1) Iscriviti alla Newsletter (se vedi questo messaggio dai social e non stai già ricevendo le nostre Newsletter) QUI

https://www.clubdelgatto.it/entra-nel-club


2) Iscriviti al canale Telegram QUI https://t.me/clubdelgattocentrolistico


3) Iscriviti al Gruppo Facebook Club del Gatto Community ღஐღ QUI https://www.facebook.com/groups/clubdelgattocommunity


4) Iscriviti al canale YouTube QUI https://www.youtube.com/c/clubdelgatto


5) Metti un Like alla nostra pagina Facebook Centro olistico Club del Gatto CAT QUI https://www.facebook.com/clubdelgatto


5) Scarica l'Applicazione del Club sul tuo cellulare dove trovi

il blog, gli eventi, il forum, il gruppo.

Chatta con me e con gli altri membri.

Condividi post, foto e altro!


Vai su Play Store o App Store e scarica l'APP WIX


E' semplice, dovrai registrarti con la tua email e creare una password dedicata per diventare membro.


Il codice da inserire per l'App del Club è NSWNAC

🔻

SCEGLI CIO' CHE PREFERISCI 🙏


Da soli si va veloce, ma insieme si va più lontano!

Love and Gratitude 🌞