Il respiro circolare e i suoi benefici - corso in 10 respiri consapevoli

Aggiornato il: 9 set 2019


Il respiro naturale porta all’emergere di emozioni e vissuti.

Cos’è il respiro circolare?

Il Respiro circolare è una tecnica, in grado di aumentare il livello di consapevolezza della persona e di avviare un processo di purificazione psicofisica, agendo su 3 piani (corpo, mente ed emozioni).

Il respiro circolare è detto anche naturale, in quanto è la modalità più vicina alla natura umana.

Se ad esempio osserviamo respirare un neonato, noteremo la circolarità respiratoria, ossia un ciclo continuo ininterrotto tra inspirazione ed espirazione. Tale circolarità, viene gradualmente persa col tempo a causa di piccoli e grandi traumi, di episodi difficili ed emotivamente insostenibili, durante i quali spontaneamente ogni individuo tende a bloccare, interrompere la respirazione.

Culturalmente non siamo abituati a portare la nostra attenzione al respiro, ma con un’osservazione attenta, si potrà notare come nelle situazioni sopracitate, la nostra attenzione tenda ad essere proiettata allo stimolo che arriva e il respiro inizi a variare con l’obiettivo di “gestire” le circostanze che altrimenti risulterebbero sopraffacenti. Questa dinamica inconscia, protratta per del tempo, porterà ad un’alterazione totale del respiro, oramai lontano dalla sua naturale circolarità.

Come questa tecnica può migliorare la vita di una persona?

Se ci pensiamo, quando nella quotidianità ci troviamo a vivere emozioni diverse, il respiro cambia.

Ad esempio, di fronte ad uno stato di paura, di rabbia, di stress o di non accettazione ... il respiro varia e si adegua in funzione dell’esperienza che stiamo attraversando. Questo non sarebbe un problema se nel variare si mantenesse la circolarità, anzi, dimostrerebbe il nostro pieno coinvolgimento in quell’attività.

Ciò che accade nella maggior parte dei casi, invece, è un’alterazione volta a bloccare o a controllare il respiro.

L’azione di portare dentro aria ed espellerla, oltre ad essere vitale è anche il primo veicolo emozionale ed il fatto che ci sia un’alterazione inconscia (non volontaria) è il primo sintomo di repressione e alterazione della personalità.

Questo semplice gesto, diviene un modo per controllare e tenere in apparenza la situazione sotto controllo, ma in realtà, il risultato è che lentamente cadiamo in dinamiche repressive o di eccessiva sfrenatezza.

La seduta di respiro circolare, riporta la respirazione, attraverso la tecnica utilizzata, ad essere circolare usando così l’azione di respirare per portare fuori stati emotivi.

Quindi, avviene un effetto contrario.

Mentre nella normalità accade che immergendoci ed identificandoci nelle emozioni che viviamo andiamo inconsciamente a modificare il respiro, attraverso la tecnica praticata durante il corso, il respiro naturale porta all’emergere di emozioni e vissuti.

In questo modo, la persona, ha la possibilità di vivere completamente quell’esperienza senza distacco o eccessivo coinvolgimento.

La conseguenza che ne deriva è l’integrazione di un’esperienza che diventa formativa e coinvolge completamente la persona aiutandola a divenire maggiormente padrona di sé stessa.

Il vissuto che fino a quel momento è risultato condizionante, ora è (completamente o in parte) evaporato, ciò significa che non è più presente, non condiziona più quella persona, come una corda che lentamente si sfilaccia, ogni seduta di respiro va lentamente a sgretolare quella corazza che apparentemente protegge, ma che in realtà indebolisce la persona e la rende insicura talvolta fino ad intrappolarla in dinamiche mentali disfunzionali di cui non riesce a liberarsi.

Benefici del respiro Circolare:

Ogni azione che compiamo, in qualche modo ha anche un effetto indiretto.

Se ad esempio svolgiamo un’attività fisica, avremo un beneficio fisico (respirazione, ossigeno, liberazione delle tossine attraverso la respirazione, crescita muscolare e maggior resistenza …) e mentale (ci aiuterà a scaricare le tensioni mentali accumulate). Senza fare un elenco, lo stesso coinvolgimento, anche se in percentuali differenti, potremo ritrovarlo nella maggior parte delle attività che ci troviamo a svolgere ed in cui ci occupiamo di noi stessi.

Una caratteristica del respiro circolare è data dal profondo coinvolgimento della persona su 3 piani: Fisico, mentale ed emozionale.

Attraverso questa pratica si avvia un processo di purificazione trasversale, in grado di liberare la persona anche da tensioni cronicizzate da tempo.

In questo modo si conquista un miglior contatto con sé stessi, un maggiore livello di energia, un senso si riposo ed una rinnovata qualità di attenzione.

Tratto dalla lettera di un nativo d’ America:

“L’aria è preziosa per l’uomo rosso, giacché tutte le cose respirano con la stessa aria: le bestie, gli alberi, gli uomini tutti respirano la stessa aria. L’uomo bianco non sembra far caso all’aria che respira. Come un uomo che impiega parecchi giorni a morire resta insensibile alle punture”

Diego Concordia.

10 anni fa, dopo anni di ricerca personale, mi sono cimentato nel primo di una lunga serie di corsi dedicati alla ricerca di sé, allo sviluppo di abilità umane ed interpersonali. Quel giorno è stato il primo passo di un percorso che non ho mai abbandonato. Gli strumenti ricevuti hanno determinato in modo importante le mie scelte di vita ed i risultati raggiunti fino ad oggi. Il respiro circolare è stata la mia rivoluzione personale. Mi ha aiutato a definire con maggiore chiarezza chi sono, a stare di fronte a momenti difficili, a rinvigorire il mio corpo e la mia mente con sempre nuova energia.

Dopo anni da libero ricercatore e studente mi sono formato come conduttore di Respiro Circolare presso il Centro Studi Podresca, scuola di alta formazione impegnata da oltre trent’anni nella ricerca e nello sviluppo delle abilità umane. Oggi conduco gruppi e singoli alla scoperta di sé, all’abbattimento delle proprie barriere, sostenendoli nello sviluppo del loro potenziale attraverso il respiro circolare. “

Diego Concordia

Per informazioni sui corsi e sulle serate di respiro circolare in gruppo

chiama il 3398969639

o scrivi a info@clubdelgatto.it

VIDEO DAL NOSTRO CANALE YOUTUBE DAL TEMA

"Vi siete mai chiesti se sapete o meno respirare?"

VIDEO DAL NOSTRO CANALE YOUTUBE DAL TEMA

"Conferenza di Diego Concordia sul Respiro Circolare"

VIDEO TESTIMONIANZE DAL NOSTRO CANALE YOUTUBE

"Testimonianze di respiro circolare per un benesserenaturale?"

VUOI LEGGERE LE TESTIMONIANZE SCRITTE DI ALTRI SOCI

CHE HANNO FREQUENTATO IL PERCORSO IN

10 RESPIRI CONSAPEVOLI?

ECCOLE QUI INSIEME A UN APPROFONDIMENTO

CLICCA QUI PER LEGGERE L'ARTICOLO

#respirocircolare #respirazione #respiro #diegoconcordia #guarigione #autoguarigione #armoniaemozionale #menteconsapevole #benesserecomplessivo #allenamentodibenessere #benessere #meditazione #rilassamento #associazione #esserefelici #cambiamento #tecniche #tecnicheal #clubdelgatto #liberareemozioni #guarigioneemotiva #repressione #emozionirepresse #rimini #olismo #tecnichealternativerimini #tecnichealternative #consapevolezza #aumentarelaconsapevolezza #respirarenaturale #respironaturale #naturaumana #alterazionedelrespiro #circolarità #bloccareilrespiro #alterazionedellapersonalità #sedutadirespirocircolare #modificareilrespiro #integrazionediunesperienza #purificazione #liberarelapersona #tensionicronicizzate #aumentalenergia #allenareilcorpoalbenessere #allenareilcorpo #leggerezza