Yamuna Body Rolling allenare il corpo con le sfere della salute

Aggiornato il: 9 set 2019


Cos’è lo Yamuna Body Rolling?

Yamuna è il nome proprio della donna che ha ideato questo metodo più di 30 anni fa.

Body Rolling significa “rotolare sul corpo” che, in sé, definisce un’azione e non un metodo, di conseguenza Yamuna Body Rolling è il metodo di bodyrolling ideato da Yamuna.

Si tratta di un’attività che è sia una ginnastica per tutti sia un rimedio per condizioni fisiche che causano dolore.

E’ una ginnastica perché si eseguono esercizi di allungamento e rinforzo che coinvolgono il corpo a 360°, ed è altresì una auto terapia perché, per via dei principi sui quali si fonda e l’applicazione che ne deriva, costituisce un rimedio per dolori alla schiena, al collo, alle ginocchia, alle anche o ai piedi.

Si definisce auto trattamento perché non c’è un terapista che agisce su di noi, bensì sono le persone a svolgere autonomamente e attivamente esercizi specifici che oltre ad allenare hanno un’azione concreta su vari disturbi, fastidi o restrizioni ossee, muscolari e articolari, migliorandone lo stato di salute.

SCOPRI QUI TUTTE LE LEZIONI, ORARI, GIORNI E COSTI

Come si pratica il metodo?

Si svolgono delle sequenze di esercizi a terra su un tappetino utilizzando sfere diverse per dimensioni e densità. Le sfere per la pratica sul corpo sono cinque: oro, argento, perla e una coppia di sfere piccole nere.

Ogni sfera ha delle caratteristiche e viene utilizzata su determinate parti del corpo in base all’obiettivo dell’esercizio.

Il metodo è estremamente “flessibile”; chi non riesce a praticare gli esercizi a terra può comunque svolgere gli esercizi – adattati dall’insegnante – sia in piedi utilizzando una parete come superficie contro cui posizionare la sfera sia seduto su una sedia.

In più il metodo prevede una serie codificata di esercizi da praticare a letto, sia per coloro che non possono muoversi, sia per chi è abile ma ha dolori oppure semplicemente per chi vuole approfittare di questa modalità di utilizzo.

Le sfere si possono acquistare tramite l’insegnante, ordinandole.

Ma in pratica cosa si fa a lezione?

Si parte sempre posizionando una delle sfere anatomicamente a livello di un osso (per esempio l’osso pubico o l’ischio o il centro dello sterno ecc …).

Quindi, secondo una logica di sequenze predefinite, si fa rotolare la sfera per esempio lungo le gambe oppure sulla schiena e collo, sulle braccia ecc.

Per far passare la sfera da un punto all’altro si utilizza il peso del corpo e la sincronia con le fasi della respirazione.

Non si preme mai sulla palla, ma si sfrutta il peso del proprio corpo per spostare, durante l’espirazione, la sfera in direzioni ben precise.

Non si tratta però solamente di un massaggio mio fasciale, poiché ci si sposta rotolando a volte di pochi centimetri o millimetri alla volta, fermandosi in punti scelti per sciogliere le tensioni tendinee e muscolari.

Si attende “in carico” sulla sfera, respirando profondamente e isolandosi al ritmo del proprio respiro, per ascoltare cosa avviene nel corpo.

Coloro che non riescono a compiere questi trasferimenti di peso che permettono alla sfera di rotolare e spostarsi, possono spostare la sfera con le mani per posizionarla nel punto che si sta trattando.

In questo caso non si applica la trazione che informa i muscoli circa la direzione in cui possono allungarsi, bensì si sfrutta la stasi e ci si focalizza sulla stimolazione a livello osseo piuttosto che sull’allungamento muscolare. Due aspetti complementari, entrambi importanti.

Questa tipologia di bodyrolling, infatti, viene anche definita “la ginnastica delle ossa”.

Tutta la pratica si svolge sempre seguendo l’ordine osso – tendine – muscolo.

Questo significa che l’allungamento di cui abbiamo parlato va oltre lo stretching, poiché coinvolge interamente e profondamente la struttura a partire dall’apparato scheletrico.

Le ossa vengono stimolate attraverso la pressione creata dalla palla, la circolazione sanguigna incrementa in tutta l’area coinvolta e i tendini, spesso rigidi e legnosi, ricevendo un maggior afflusso di sangue (e ossigeno), diventano più “elastici” e avviene un rilascio dalla loro origine sull’osso a cascata per tutta la muscolatura coinvolta.

Non si rotola o si sposta la sfera mai a caso.

Ecco perché si utilizzano le sfere sulla colonna vertebrale (e dunque sui muscoli della schiena) sempre a partire dal basso verso l’alto!

I muscoli vanno rieducati ad occupare il loro spazio ottimale poiché possano funzionare tutti al meglio.

Le compensazioni - spesso responsabili di alcune condizioni di disequilibrio corporeo - sono una manifestazione dell’intelligenza di questo nostro sistema corpo, il quale si organizza in ogni modo possibile per non farci fermare!

Questo metodo, grazie ai suoi principi, rieduca ogni muscolo a riacquisire la sua funzione principale, creando così una condizione di riequilibrio naturale a corretta postura.

I dolori sono sempre legati ad una mancanza di spazio.

La sfera è il “ponte” con il nostro sistema neuromuscolare; permette che l’esperienza si imprima nella memoria cellulare, così che i cambiamenti raggiunti possano essere mantenuti dal corpo.

Una delle peculiarità di questo metodo è proprio l’intento con cui nasce.

La sfera nasce per sostituire la mano di un’altra persona, così che ognuno a casa possa utilizzarla.

L’insegnante Yamuna fornisce un allenamento ed una educazione corporea affinché chiunque possa mantenere i risultati e praticare a casa.

Apprendere il metodo ed essere autonomi - non dipendenti da un posto ed un maestro – è una grande conquista, nonché un’opportunità.

Chiunque può riconquistare la responsabilità personale di prendersi cura di sé.

Cosa puoi ottenere? Ecco alcuni dei benefici:

  • Allunga, tonifica e rinforza i muscoli a livello profondo

  • Favorisce l’allineamento e ripristina una postura corretta

  • Aumenta la mobilità articolare

  • Riduce dolori e limitazioni articolari e muscolari

  • Riduce di infortuni legati al movimento

  • Migliora le prestazioni sportive

  • Rinforza la colonna vertebrale

  • Migliora la densità ossea

  • Aumenta il metabolismo

  • Migliora la circolazione sanguigna e riduce il ristagno dei liquidi

  • Riequilibra e apporta una senso di benessere complessivo

  • Riduce tensione, stress e blocchi

  • Conduce ad un rilassamento profondo

  • Apporta un massaggio mio fasciale

Lo Yamuna Body Rolling completa la sua efficacia e visione di benessere generale integrando al lavoro sul corpo altri protocolli specifici per il viso - Yamuna Save Face (YSF), per i piedi Yamuna Foot Fitness (YFF), per Mani e Polsi e per le deviazioni della colonna vertebrale.

Yamuna Foot Fitness – E’ la parte del metodo specifica sui piedi, caviglie e la parte inferiore della gamba.

Si tratta sempre di una ginnastica – riabilitativa e preventiva – che educa le persone a camminare correttamente, ristabilendo il pieno campo di movimento in tutte le articolazioni del piede.

Si utilizzano semisfere rigide color oro, chiamate Wakers (o attivatori) e piccole semisfere lisce nere, chiamate Savers.

Il materiale specifico di questo metodo può essere acquistato direttamente dalle insegnanti Yamuna abilitate, su ordinazione.

Il Foot Fitness stimola, tonifica e allunga tutti i muscoli, tendini e legamenti della gamba; toglie rigidità e incrementa la circolazione in tutto il corpo.

Per via delle corrispondenze con la riflessologia, i benefici si estendono a tutti gli organi interni.

Inoltre le funzioni metaboliche ne traggono beneficio, così come il sistema nervoso per quanto concerne il rilassamento che ne consegue.

Il foot fitness di Yamuna si basa sul principio che tutte le singole parti del piede possano – e siano in grado – di muoversi indipendentemente le une dalle altre.

Questo fa sì che parti inutilizzate del piede possano essere risvegliate per poter ripristinare una corretta e completa funzionalità a 360°.

Imparare ad utilizzare tutto il piede, correggendo l’appoggio scorretto, è alla base del benessere dei nostri piedi.

Poiché i piedi devono sorreggere tutto il peso del nostro corpo e, spesso, vengono rinchiusi in scarpe inadeguate, la fascia finisce per stringere tutte le strutture sottostanti; questo causa restrizioni, dolore e infiammazioni.

E’ un processo reversibile, per fortuna.

Imparare le basi di foot fitness può evitarci problematiche quali alluce valgo, neuroma di morton, fascite plantare, dita a martello ecc …

Perché una ginnastica?

Perché l’appoggio è “mobile”. I piedi si adeguano ad ogni passo. Non esiste un appoggio sempre uguale, di conseguenza “bloccare” il piede in un unico tipo di appoggio non rispetta la natura del passo.

La ginnastica allena, scioglie, corregge, sposta, ripristina e rinforza, sempre tenendo conto della natura del nostro piede.

Non blocca o ingabbia il piede in una posizione.

Insegna a cambiare.

Più mobilità acquisisce il piede, più potrà sorreggere ogni nostro passo in maniera naturale.

Yamuna Viso è la parte di pratica che riguarda viso e collo.

Si parte sempre dalla stimolazione delle ossa del viso che avviene tramite una sfera piccola bianca e liscia.

Poi si “agganciano” i muscoli e si allungano e tonificano.

In questo modo i disallineamenti che spesso il viso presenta possono migliorare e le tensioni vengono sciolte.

Tutto questo influenza la pelle, la quale, per effetto dell’ aumento della circolazione prodotto dal lavoro sui muscoli, diventa più sana e liscia.

Le rughe?

Le rughe sono delle “pieghe”, in cui due lembi di pelle si avvicinano.

Queste sono di varia natura.

La progressiva perdita di massa ossea crea una “contrazione” delle ossa del cranio le une verso le altre e la pelle trova una minor superficie di sostegno. Avviene una sorta di “scivolamento” e si formano le rughe.

Ci sono poi i segni legati alla ripetitività di alcune espressioni peculiari di ogni viso.

In questo caso, bisognerà agire sui muscoli.

Il punto di forza di questa parte del metodo è la possibilità di fare esercizi in modo costante a casa.

Se vuoi contrastare le rughe, diminuire quelle già esistenti, togliere tensione dal viso, riallineare disequilibri muscolari, agire sulle palpebre cadenti e molto altro, questa ginnastica è molto valida.

La differenza dalle iniezioni è che non vedrai il tuo viso cambiare così repentinamente, ma lo porterai gradualmente ad un netto miglioramento ed in modo naturale (è una ginnastica appunto).

Poiché le iniezioni non contrastano la perdita di massa ossea, tutto ciò che c’è sotto pelle e muscoli, continuerà ad invecchiare e sarà necessario aumentare progressivamente il numero di iniezioni per poter mantenere l’effetto sul viso.

Yamuna viso prima di essere un trattamento estetico è un trattamento di salute.

La differenza con la ginnastica senza pallina è che alcuni muscoli e alcune strutture - senza pallina - non possono essere raggiunte. Quindi Yamuna viso è una ginnastica più completa, che parte dalle ossa.

La gamma di risultati che si possono raggiungere è più ampia.

Mani e Polsi Yamuna – E’ la parte del metodo che si occupa delle mani e dei polsi.

Si parte dalla stimolazione a livello delle ossa del polso e poi di tutte le ossa della mano.

Si utilizza una piccola semisfera liscia nera (Saver) per sciogliere le tensioni di ogni singolo muscolo della mano, dal punto di origine a quello di inserzione.

Il raggio di movimento aumenta e le ossa si riallineano.

Oltre agli aspetti legati alla salute delle nostre mani, si tratta di una seduta che ha effetti estremamente rilassanti.

Chi utilizza molto le mani per lavoro, come parrucchiere, massaggiatori, fisioterapisti, sportivi ecc .. trarrà certamente beneficio da questo metodo, poiché la tensione viene tolta in maniera davvero profonda, a partire dalle ossa appunto.

Scoliosi e deviazioni della colonna Yamuna – E’ un’applicazione specifica del metodo Body Rolling.

Yamuna costruisce sequenze di lavoro specifiche per trattare le scoliosi, e queste sequenze prevengono, alleviano e migliorano questa problematica.

Essendo la scoliosi una deviazione che impedisce alla colonna di allungarsi al massimo della sua estensione sull’asse verticale, gli esercizi del metodo Yamuna Body Rolling ridanno alla colonna quanta più lunghezza e mobilità possibile.

GUARDA IL VIDEO DI VALENTINA CHE CI SPIEGA LA TECNICA E CI MOSTRA QUALCHE ESERCIZIO PER LA ZONA CERVICALE E LA ZONA SACRALE

Valentina Baroni, Yamuna Practitioner e Garuda Teacher

Insegnante metodo Yamuna Body Rolling

Abilitata in Yamuna Body Rolling, Yamuna Foot Fitness, Yamuna Viso, Yamuna Mani e Polsi, Yamuna per Scoliosi e deviazioni della colonna.

Insegnante metodo Garuda (pilates)

Abilitata in Pilates Matwork e Sgabello.

SCOPRI QUI TUTTE LE LEZIONI, ORARI, GIORNI E COSTI

#yamuna #yamunabodyrolling #allenareilcorpo #allenamentodibenessere #tonificazione #allungamento #eserciziaterra #yamunasfere #clubdelgatto #rimini #yamunarimini #bodyrollingrimini #stimolazionealivelloosseo #azioneneuromuscolare #stimolazionetendinea #allenareilcorpoalbenessere #rilasciarelatensione #ginnasticadelleossa #elasticitàdimovimento #rinforzalacolonnavertebrale #limitazionimuscolari #aumentailmetabolismo #correttapostura #allungaimuscoli #benesserecomplessivo #sferedellasalute #salute #ossa #rigenerarelecelluleosee #yamunabodyrollingconvalentina #valentinabaroni #ginnasticariabilitativarimini #tecnicaalternativa #tecnichenaturaliperlasalute #beneficipercorpomenteespirito #trattamentodisalute #trattamentoesteticovisonaturalerimini #ginnasticapertutti

250 visualizzazioni